Il riutilizzo delle acque grigie

Codice:
Il sistema di recupero e riutilizzo acque grigie IDROCELL può ridurre il consumo di acqua potabile in maniera semplice e sicura. Le acque utilizzate per l’igiene personale (acque grigie) vengono riportate ad uno stato igienicamente puro attraverso l’impianto IDROCELL e l’acqua così trattata può essere riutilizzata per il risciacquo dei WC, per innaffiare il giardino, per la pulizia dell’edificio o per la lavatrice (non per uso potabile).

L’impianto IDROCELL trova le sue maggiori applicazioni negli edifici ospitanti alberghi, pensioni, impianti turistici, pensionati, complessi abitativi, case plurifamiliari, campeggi, centri fitness, palazzetti dello sport, piscine, saloni da parrucchiere, edifici ad uso ufficio, autogrill ed aziende nelle quali si utilizzano docce.
Sono disponibili:
  • impianti IDROCELL Serie Da Interro per installazioni interrate al di sotto di spazi verdi o aree con carrabilità leggera;
  • impianti IDROCELL Serie Fuori Terra per installazioni all’interno di un locale tecnico.

I VANTAGGI DI IDROCELL
La gamma di prodotti IDROCELL è stata sviluppata su misura per soddisfare le esigenze specifiche di consumo e fabbisogno dell’acqua.
  • Riduzione degli sprechi e del consumo di acqua potabile .
  • Fonte di approvvigionamento idrico sempre disponibile in quanto indipendente dalle condizioni atmosferiche.
  • Adeguamento alle più recenti direttive Europee.
  • Qualità dell’acqua costantemente elevata. Rimozione di batteri e virus fino al 99,9999%.
  • Semplicità ed economicità di gestione e manutenzione.
  • Struttura compatta, minimo ingombro.
  • Facilità d’installazione e montaggio.
  • Funzionamento interamente automatico, silenzioso e inodore.
  • Bassi costi d’esercizio.
 
GLI IMPIANTI IDROCELL SONO LA SOLUZIONE IDEALE PER: 
  • palazzine ed abitazioni plurifamiliari
  • condomini e complessi abitativi
  • alberghi, residence, campeggi e villaggi turistici
  • palestre e centri sportivi
  • edifici pubblici, centri congressi, scuole ed uffici 

DESCRIZIONE DEL PROCESSO
IDROCELL è un impianto del tipo UF o UltraFiltrazione su membrane, che consente di trattenere macromolecole solubili ed ogni sostanza di dimensioni superiori al taglio molecolare della membrana.
Il processo di depurazione si svolge in più fasi successive:
1) filtrazione grossolana;
2) accumulo delle acque grigie non trattate (una o più vasche);
3) ultrafiltrazione con membrane (una o più bioreattori);
4) accumulo delle acque depurate (una o più vasche).
Inizialmente le acque grigie sono trattate meccanicamente mediante una filtrazione grossolana al fine di rimuovere tutti gli eventuali solidi sospesi presenti, quali lanuggine, fibre tessili e capelli. Un’unità di controlavaggio automatico provvede a mantenere la piastra del filtro pulita ed efficiente.
Nella fase successiva, mediante una pompa di alimentazione, le acque grigie sono addotte ai bioreattori, all’interno dei quali sono alloggiate le membrane di ultrafiltrazione.
Il sistema è studiato affinché, grazie allo sviluppo di microrganismi specifici, avvenga una prima rimozione delle sostanze biodegradabili presenti nel refluo, quali saponi e shampoo ricchi in tensioattivi.
Successivamente, grazie ad una larghezza fisica dei pori di 35 nm (2.500 volte più sottile di un capello umano), tutte le particelle solide, germi e virus sono trattenuti dalle membrane e rimossi dalle acque.
Il processo di rimozione è ottimizzato da un sistema di areazione che non solo incrementa l’efficienza di depurazione delle membrane, ma garantendo una pulizia costante delle piastre filtranti, aumenta la vita del sistema e riduce i costi di manutenzione al minimo.
Grazie al bassissimo valore residuo di nutrienti (BOD5 <5 mg /L) , l’acqua ultra-filtrata e depurata è adatta per essere riutilizzata in diverse applicazioni.
In caso di mancanza di acque di processo, mediante un sistema automatico di reintegro con acqua di rete, è assicurata la continua fornitura idrica alle utenze.
 
MEMBRANE AD ULTRAFILTRAZIONE
I moduli di ultrafiltrazione sommersi sono costituiti da sostegni di plastica robusti ai quali vengono incollate le membrane di ultrafiltrazione, su entrambi i lati.
I reflui da trattare fluiscono dall’esterno verso l’interno dei piatti filtranti, attraversando le membrane e confluendo in un collettore grazie all’applicazione di una leggera depressione (- 0,1 bar).
Le particelle, i batteri e i virus sono fisicamente trattenuti dalle membrane.
Tramite diffusori a bolle fini e grazie alla particolare struttura dei piatti filtranti si verifica un effetto autopulente delle membrane in modo continuo e ecologico.
E’ necessario effettuare una pulizia delle membrane con prodotti chimici solamente una o due volte l’anno.
 
VOCE DI CAPITOLATO
Impianto di riutilizzo delle acque grigie mod. IDROCELL Serie da Interro/Fuori terra composto dalle seguenti sezioni: accumulo iniziale delle acque grigie, bioreattore di trattamento con tecnologia ad ultrafiltrazione e accumulo finale delle acque filtrate.
Sarà completo di:
  • serbatoi da interro/per installazioni fuori terra del tipo MONOBLOCCO prefabbricati in polietilene ad alta densità di forma cilindrica muniti di chiusino e bocchelli d’ingresso e d’uscita;
  • bioreattore dotato di telaio idoneo all’alloggiamento di moduli a membrana di ultrafiltrazione in PES, diametro pori 35 nm (numero di moduli, dimensioni e superficie della membrana da definire in funzione della portata giornaliera di acque grigie).
L’impianto dovrà inoltre comprendere le apparecchiature elettromeccaniche necessarie: filtro grossolano autopulente con maglie inox, pompa monofase di alimentazione del bioreattore, soffiante monofase per aereazione modulo membrane, pompa monofase di estrazione permeato, diffusori a disco con membrana EPDM per aerazione a bolle fini, e sistema di reintegro dell’acqua di rete. Quadro elettrico di comando e controllo completo di software per la gestione automatica di tutte le fasi di trattamento, allarme in caso di malfunzionamento, possibilità di gestione in remoto mediante GSM - e tutto quanto serve al corretto funzionamento dell’impianto.
Categoria

Recupero e riutilizzo acqua RECUPERO ACQUE GRIGIE

Galleria fotografica
  • Il riutilizzo delle acque grigie 0
Divisione

ic-depurazione.gif

Download & share

Via Comina, 39 - I - 20831 Seregno - Monza Brianza - Italy | P.IVA: 00762220960 - C.F. 03768380150 | info@idro.net