IdroDes

Codice:
Il processo IDRO.deS è un sistema di desolforazione di biogas chimico-biologico, esterno al digestore ed è basato sulla tecnologia di uno specifico filtro ibrido, mediante aggiunta di aria nel gas grezzo.
Il filtro rimuove l’idrogeno solforato dal biogas attraverso il passaggio nel modulo. Questa rimozione si ottiene attraverso un processo di assorbimento che avviene in corrispondenza del materiale filtrante UgnCleanPellets® S 3.5.
Il biogas grezzo introdotto dal basso, previa miscelazione in linea con aria esterna, attraversa il materiale filtrante e fuoriesce depurato dall’alto del filtro.
LE PROBLEMATICHE PRINCIPALI
Uno dei problemi principali di un impianto di produzione biogas è rappresentato dai fenomeni corrosivi che si sviluppano all’interno del digestore, arrivando anche a danneggiarne l’integrità strutturale.
In particolare, l’agente corrosivo da tenere maggiormente sotto controllo è l’idrogeno solforato (H2S).
La formazione di idrogeno solforato è data dalla riduzione dei composti ossidati dello zolfo e dalla dissociazione degli amminoacidi solforati.
Attualmente la pratica di desolforazione più diffusa viene condotta internamente ai digestori attraverso l’immissione di ossigeno, cosa che innesca un processo biologico di degradazione.
Tuttavia è emerso come tale pratica possa in realtà aggravare alcuni fenomeni corrosivi. Per evitare queste criticità è necessario ricorrere ad un sistema di desolforazione esterno al digestore.
IDRO.deS
Il processo IDRO.deS è un sistema di desolforazione di biogas chimico-biologico, esterno al digestore ed è basato sulla tecnologia di uno specifico filtro ibrido, mediante aggiunta di aria nel gas grezzo.
Il filtro rimuove l’idrogeno solforato dal biogas attraverso il passaggio nel modulo. Questa rimozione si ottiene attraverso un processo di assorbimento che avviene in corrispondenza del materiale filtrante UgnCleanPellets® S 3.5.
Il biogas grezzo introdotto dal basso, previa miscelazione in linea con aria esterna, attraversa il materiale filtrante e fuoriesce depurato dall’alto del filtro.
Il modulo prevede inoltre un sistema di riscaldamento con spire e un sistema di umidificazione del pellet, in modo tale da garantire all’interno del filtro condizioni ottimali per la crescita dei microorganismi destinati alla rimozione dello zolfo, con la massima efficacia.
È anche disponibile una versione a due moduli per evitare qualsiasi aggiunta di ossigeno nel biogas per la rigenerazione del materiale filtrante. Questa soluzione risulta indispensabile per un upgrade alla tecnologia a biometano.
Categoria

Impianti biogas Biogas da biomasse agricole
Impianti biogas Biogas da rifiuti

Galleria fotografica
  • IdroDes 0
Divisione

ic-engineering.gif

Download & share

Via Comina, 39 - I - 20831 Seregno - Monza Brianza - Italy | P.IVA: 00762220960 - C.F. 03768380150 | info@idro.net