BIOMETANO

Codice:
Italia: D.lgs 2 marzo 2018
IL NUOVO DECRETO SUL BIOMETANO
In vigore dal 20 marzo il decreto che promuove l’uso del biometano e degli altri biocarburanti avanzati nel settore dei trasporti.
Si tratta di un provvedimento molto atteso, il cui obiettivo è quello di sostituire biocarburanti per lo più di importazione (biodiesel) con biometano prodotto sul territorio, soprattutto se ottenuto da rifiuti (Forsu) e sottoprodotti e in impianti piccoli.
Per il biometano immesso nella rete del gas naturale e utilizzato per i trasporti, l’incentivo ha una durata di venti anni ed è emesso sotto forma di certificati di immissione in consumo (CIC) di biocarburanti. Il ritiro di quello “avanzato” verrà effettuato dal GSE e rivenduto ai soggetti con obbligo di concessione a terzi.
I nuovi incentivi si applicano agli impianti di produzione di biometano che entreranno in esercizio entro il 31 dicembre 2022 e anche agli impianti esistenti di biogas, riconvertiti parzialmente o totalmente – entro la medesima data - alla produzione di biometano.

Leggi qui il decreto
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/194-comunicati-stampa/2037831-firmati-decreti-su-uso-biometano-e-agevolazioni-imprese-gasivore
Categoria

Impianti biogas Biometano

Galleria fotografica
  • BIOMETANO 0
Divisione

ic-engineering.gif

Download & share

Via Comina, 39 - I - 20831 Seregno - Monza Brianza - Italy | P.IVA: 00762220960 - C.F. 03768380150 | info@idro.net